Come arredare la vostra casa con stile senza l’aiuto di un professionista?

In questo articolo vi proponiamo alcune chiavi per trasformare la vostra casa in un posto funzionale con le ultime tendenze di 2021.

Pensare bene a come utilizzare lo spazio

A volte, alcuni problemi dell’arredamento di interni derivano dal fatto che non sappiamo bene cosa vogliamo! È importante capire la destinazione di ogni stanza per adattarla alle nostre esigenze. Quindi concentrazione e ingegno!

Mobili per scaricare visivamente lo spazio

Avendo idee giuste e comprando i mobili giusti, possiamo sfruttare al massimo lo spazio e delineare lo spazio visivo.

• Scegliere mobili alti e stretti. Occuperanno spazio verticale che normalmente non utilizziamo.

• Se scegliete un letto contenitore, avrete tutta la larghezza e la lunghezza del vostro letto per riporre ciò di cui avete bisogno nel vostro cassetto. È uno spazio ideale per riporre i vestiti stagionali.

• Se state cercando di mettere un divano con penisola, potete scegliere l’opzione con contenitore, per poter mettere tutte le coperte che avete.

• Cercate di avere mobili con dei cassetti. Avrete più spazi dove riporre cose e mantenere l’ordine.

I mobili con finiture laccate lucide sono di tendenza, lo sono anche i mobili verticali con rivestimento in acciaio inossidabile a specchio.

Se optate per i mobili modulari, fate le prove prima di usare il trapano. Cercate idee su internet e poi usate fogli di carta millimetrati per concretizzare il vostro progetto.


Toni:

Per non sbagliare vi consigliamo alcuni colori: il grigio, il beige, il nero e, soprattutto, il bianco. I colori “must have” per la primavera e l’estate 2021, sono le sfumature del giallo, per dare luce e ottimismo o le sfumature del rosa, che portano calore e freschezza allo stesso tempo.

Se avete alcuni colori molto personali con cui vi identificate e volete rischiare, potete usare un pantone e verificare in uno di questi siti web:

Coolors. Qui possiamo creare combinazioni di colori fino a cinque diverse toni.

ColorExplorer. ColorExplorer. Strumento professionale utilizzato da molti graphic designer per creare e gestire le loro tavolozze di colori.

Ricordiamo i colori caldi: rossi, gialli ed arancioni, ed i colori freddi: blu, viola, verdi. Normalmente il riflesso del colore influenza i colori che lo circondano! Se abbiamo un mobilie grigio con suppellettili dai colori caldi, il mobile apparirà di un grigio meno freddo.

Materiali:
La scelta di materiali nobili e naturali è di tendenza! Per esempio, Il legno o i marmi o le piastrelle di ceramica artigianali, le argille ed i tessuti naturali come il lino ed il cotone sono i più apprezzati e ricercati quest’anno!

Illuminazione:

Sarebbe conveniente che le vostre stanze avessero quanta più luce naturale possibile! Più luce c’è e più grande sembra l’ambiente. Se il vostro appartamento non riceve molta luce naturale, potete posizionare punti di luce artificiale in posti strategici. È importante sapere che la luce calda sarà migliore, poiché è più simile alla luce naturale.

Idee ausiliarie:

Cercate di trovare una connessione nell’estetica di ogni ambiente. Potete utilizzare un colore che sia presente in tutte le stanze e che serva da filo conduttore, in misura maggiore o minore.

Non dimenticare di giocare con i riflessi e le profondità degli specchi. Cercando di posizionare gli specchi al meglio, otterrete immagini di bei dettagli attraverso i riflessi. Volete aumentare la luminosità del soggiorno, dell’ingresso o della camera da letto? Ecco il complemento imprescindibile per raggiungere questo obiettivo.

Vi consigliamo di creare delle composizioni dello stesso oggetto. Eccovi alcuni esempi: mettere sul ​​divano vari cuscini, unire tre piccoli vasi da mettere sul tavolo da pranzo, scegliere dei diversi libri, con una bella rilegatura e posizionarli su una credenza. Questo elenco di varie idee presenta diversi riferimenti per creare composizioni semplici con un oggetto principale ma che creerà armonia e stile.

Per quanto riguarda l’arte, trionferà qualsiasi espressione geometrica e minimalista, soprattutto in bianco e nero. Queste tendenze possono essere applicate a vasi, lampade, cuscini, pareti, quadri e a una infinità di altri elementi decorativi.

Come sempre le piante sono l’elemento decorativo “principe”! Quest’anno e sempre. Non dimenticate la loro importanza.

Condividi :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.